I Vostri Consulenti di Diritto Tributario Internazionale

Il Vostro successo non conosce limiti: con la competenza dei nostri consulenti fiscali per il diritto tributario internazionale

Volete investire all'estero, diventare attivi in Germania come azienda straniera o lavorare all'estero? Qualunque cosa stiate pianificando, nel commercio internazionale, è necessario rispettare un gran numero di norme fiscali speciali.

In un mondo globalizzato, quasi ogni azienda ha un collegamento con l'estero. Si attivano, quindi, complesse questioni fiscali: Come posso strutturare al meglio l'espansione della mia azienda all'estero? Di cosa devo tener conto per le consegne a clienti all’estero? A cosa devo prestare attenzione quando mi allontano dalla Germania? Cosa devo considerare quando vengo inviato all'estero? Come si può evitare la doppia imposizione?

I nostri consulenti di diritto tributario internazionale, a Berlino e a Monaco di Baviera, hanno un'esperienza pluriennale per quanto concerne la legislazione tributaria nazionale ed europea, negli accordi bilaterali e nella giurisdizione internazionale. Dopo aver assolto gli specifici corsi di formazione, sono stati esaminati e nominati dall’Ordine dei Dottori Commercialisti come Consulenti specializzati in Diritto Tributario Internazionale.

Ma anche i privati interagiscono sempre più spesso con l'estero. Anche l'acquisto di una casa per le vacanze o il distacco come dipendente all’estero può avere conseguenze fiscali. Grazie ai nostri **esperti di diritto tributario internazionale **avrete sempre la soluzione ai Vostri problemi. Offriamo una consulenza capace di pianificare realmente le esigenze fiscali dei nostri clienti e riducendone anche gli oneri. Vi consigliamo su tutto quel che concerne le convenzioni contro le doppie imposizioni.

I nostri esperti di diritto tributario internazionale si prendono cura di una vasta clientela di diverse nazionalità ed offrono consulenza in tedesco, inglese, spagnolo e polacco.

Cooperiamo con uffici di consulenza tributaria associati con sede in numerosi paesi. Insieme possiamo così garantirvi una perfetta assistenza adatta alle Vostre esigenze fiscali.

Siamo membri advisors in international tax law e.V.](https://internationalessteuerrecht.com/)

Imprese

Diritto tributario internazionale per le imprese

Una Consulenza di Esperti per quel che riguarda l’Imprenditoria Nazionale:

Nell’attuale mondo globalizzato, quasi ogni S.r.l., S.a.s. ed ogni singola azienda interagisce a livello internazionale. In men che non si dica, per le S.r.l., S.a.s e via di seguito, sorgono complesse questioni tributarie: come si può strutturare al meglio l'espansione della propria azienda all'estero? Di cosa si deve tener conto per le consegne a clienti esteri? Cosa bisogna considerare quando ci si allontana dalla Germania? A cosa bisogna prestare attenzione per quel che concerne i distacchi d’impiegati in sedi estere? Come si può evitare la doppia imposizione? I nostri esperti di diritto tributario internazionale saranno lieti di assisterVi nel miglior modo possibile.

  • Distacco di Dipendenti all’Estero

    Il distacco di un dipendente è solitamente definito come l'assegnazione temporanea di un impiegato ad un'impresa associata estera (o dall'estero ad un'impresa associata nazionale). In questi casi le questioni più comuni sono le seguenti:

    • Il diritto di tassazione spetta al cosiddetto Stato di provenienza o allo Stato in cui si svolge il lavoro (diritto di tassazione ai sensi delle CDI)?
    • Le singole sezioni di reddito sono tassabili in Germania o all'estero (ripartizione dei salari secondo le CDI)?
    • La retribuzione estera rimane esente da imposte?
    • C’è un obbligo di previdenza sociale in patria o all'estero?
    • I costi diretti ed indiretti sostenuti in relazione al distacco nella nazione d’invio (con il datore di lavoro in tale Stato) o nel Paese di lavoro (con la società affiliata ospitante) sono detraibili come spesi aziendali (ripartizione dei costi di trasferimento)?
  • Ricavo Differito per le Succursali Estere

    I nostri Esperti di Diritto Tributario Internazionale sanno che i risconti passivi ed i ricavi differiti svolgono un ruolo decisivo per quel che concerne l'ambito di applicazione di una convenzione di doppia imposizione (CDI), dato che le stabili organizzazioni sono esente dall'imposta tedesca. Anche se non è stata conclusa una convenzione per evitare la doppia imposizione (CDI), con lo Stato in cui si trova la succursale, ai fini dell'imposta sulle attività produttive, è necessario un adeguato differimento degli utili per le imposte sulle attività produttive.

    Grazie all’attuazione, secondo l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo (OCSE) da parte diritto fiscale tedesco e all'adozione di un regolamento sulla distribuzione degli utili, la differenziazione dei redditi tra la società madre e la stabile organizzazione è notevolmente cambiata. Tuttavia, nella pratica, la questione se lo Stato straniero interessato applichi le regole secondo le norme suddette, potrebbe creare dei problemi. Occorre quindi chiarire e controllare con attenzione e precisione le norme di cui sopra.

  • Imposte Supplementari per Investimenti in Società Estere

    Se un contribuente tedesco diventa un soggetto giuridico all'estero, crea un’entità tassabile indipendente. Le entrate di questa società incidono sulla tassazione in Germania solo nel caso in cui al contribuente giungano dividendi. Lo stesso vale se avvengono vendite di partecipazioni. In caso di reinvestimento, il Fisco tedesco non riceve nulla. L'imposizione aggiuntiva ha lo scopo di evitare che i contribuenti trasferiscano il loro reddito estero in una società imponibile che ha la sua sede in un paese a bassa tassazione e non è soggetta a tassazione in Germania, ottenendo così vantaggi fiscali.

    A determinate condizioni, le norme sulla tassazione supplementare coprono questo differimento d'imposta. Ciò è dovuto al fatto che il cosiddetto reddito passivo della società estera è direttamente attribuibile agli azionisti nazionali, indipendentemente dal tipo di destinazione degli utili. Questo tipo di aggiunta elimina l'effetto schermante della società estera dalla tassazione tedesca, poiché il reddito estero è soggetto alla tassazione nazionale. Il legislatore giustifica questa aggiunta definendola arma ideale a prevenire qualsiasi sorta d’abuso fiscale. Affinché il reddito estero possa essere valutato dal contribuente nazionale, devono essere soddisfatte quattro condizioni:

    • Deve essere una società straniera.
    • Deve essere controllata da azionisti nazionali, se necessario anche indirettamente tramite una S.r.l.
    • La società estera deve generare ricavi da acquisizioni passive.
    • Il reddito passivo deve essere tassato ad un'aliquota bassa.

    I dati dell'imposizione supplementare riguardano anche le partecipazioni in società di partnership estere o stabilimenti. La conseguenza giuridica, in questo caso, è tuttavia il passaggio dall'esenzione fiscale, prevista dalle CDI, al metodo del credito d'imposta.

    In qualità di consulenti fiscali, esperti di diritto tributario internazionale, conosciamo tutti i dettagli e le possibili alternative gestionali per la tassazione supplementare.

  • Assistenza per quel che concerne la Documentazione dei Prezzi di Trasferimento

    Approfittate della competenza dei nostri esperti di diritto tributario internazionale in materia di documentazione dei prezzi di trasferimento. Nel campo del diritto tributario internazionale, un prezzo di trasferimento è il costo fatturato da una società affiliata (ad es. una consociata) o da un'entità giuridicamente dipendente (stabilimento, partnership/società di persone) ad un'altra unità della stessa società per un prodotto, un prodotto intermedio o un servizio. I prezzi di trasferimento servono come strumento di controllo nel mondo degli affari e semplificano la contabilità interna, il calcolo dei costi e la pianificazione. L'obiettivo fiscale dei prezzi di trasferimento è quello di ridurre regolarmente l'aliquota fiscale spostando gli utili verso paesi esteri a bassa tassazione.

    Secondo la legge sulle imposte estere, il prezzo di trasferimento, per una relazione d’affari, deve essere determinato principalmente sulla base dei valori di mercato. Solo se non è possibile determinare, almeno in misura limitata, valori comparabili, il contribuente deve determinare il suo reddito sulla base di un ipotetico confronto con valori di mercato.

    C'è un obbligo di documentazione. Il contribuente è tenuto a preparare una documentazione scritta, sulle sue relazioni d'affari transfrontaliere, rilevanti ai fini fiscali. A questo proposito, la situazione giuridica porta ad un inasprimento dei requisiti imposti al contribuente nell'ambito della fornitura di prove. La mancata osservanza può comportare sanzioni.

  • Sviluppo di Strutture Commerciali Transfrontaliere

    Attività diretta, succursale o filiale? I nostri consulenti di diritto tributario internazionale vi consiglieranno sull'orientamento ottimale per tutto quello che concerne le Vostre attività all’estero.

Imposta sul Valore Aggiunto per Servizi Transfrontalieri

Quasi ogni imprenditore ha transazioni commerciali con riferimenti esteri o con aziende straniere. Vengono forniti servizi ad imprenditori dell’Unione Europea, di paesi terzi o a privati stranieri. Anche le questioni relative all'IVA sono determinanti dall'acquisto di beni o servizi all'estero. Il mercato interno dell'Unione Europea è vincolato a numerosi regolamenti speciali ed obblighi di notifica da cui l'imprenditore nazionale non può prescindere. I nostri esperti consulenti di diritto tributario internazionale sono informati su ogni minimo dettaglio e Vi guideranno nello svolgimento della corretta contabilità e si occuperanno di qualsiasi tipo di dichiarazione.

Specifica Consulenza per tutto quel che concerne l’Imprenditoria Estera:

Questioni complesse richiedono competenza e creatività organizzativa. I nostri consulenti di diritto tributario internazionale, a Berlino e a Monaco di Baviera, svilupperanno insieme a Voi soluzioni su tematiche del tipo:

  • Tassazione di Stabili Organizzazioni, Sedi Operative e Succursali Tedesche

    Il differimento dell'imposta sul reddito svolge un ruolo importante, soprattutto nei casi che rientrano nell'ambito dell’applicazione di una convenzione per evitare la doppia imposizione (CDI), dato che attività produttive e stabili organizzazioni sono soggette alla tassazione tedesca. Noi mettiamo a disposizione la nostra esperienza nel settore, ci prendiamo cura della registrazione della Vostra azienda presso l'ufficio delle imposte, ci occupiamo della contabilità finanziaria e dei salari e prepariamo tutte le dichiarazioni dei redditi necessarie.

  • Costituzione o Partecipazione di/ad una Società Nazionale

    I nostri consulenti di diritto tributario internazionale Vi consiglieranno su ogni questione relativa alla Vostra società affiliata tedesca - dalla sua costituzione alla sua liquidazione. Le questioni riguardanti la forma giuridica, la redazione d’un contratto, l'organizzazione e le dotazioni della parte manageriale, sono tanto importanti quanto i modelli di finanziamento, la strutturazione fiscale e la documentazione dei prezzi di trasferimento. Inoltre saremo sempre noi ad occuparci della contabilità finanziaria e della contabilità salariale dei vostri dipendenti.

  • Ridurre o Evitare la Ritenuta Fiscale alla Fonte a livello nazionale

    Le ritenute alla fonte sono imposte per le quali lo Stato utilizza una procedura speciale, la cosiddetta procedura di deduzione alla fonte. A differenza della procedura di accertamento, in cui l'imposta viene riscossa mediante dichiarazione dei redditi, lo Stato si avvale di un privato (imprenditore in prestito) per riscuotere (trattenere) e pagare le imposte per suo conto. Per il debitore dell’imposta non cambia nulla; le imposte alla fonte rimangono imposte dirette e hanno quindi il carattere di pagamenti anticipati da parte del debitore. Il termine imposta preventiva è dovuto al fatto che la persona privata intermediaria, tenuta a pagare, è anche il partner contrattuale del debitore dell'imposta ed è quindi la più vicina alla fonte di reddito. Per rendere efficace la procedura, entrambe le persone, il debitore dell'imposta e l’intermediario, sono uniti da un regime di responsabilità solidale.

    Dal punto di vista di società estere, si hanno tre settori in cui le ritenute alla fonte sono presenti:

    • per quel che concerne l'imposizione dei salari
    • per l'imposta sulle plusvalenze
    • per diritto tributario internazionale, come ad esempio per i dividendi o per l'imposta del consiglio di amministrazione.

    In molti casi, una detrazione dell'imposta alla fonte può essere evitata o ridotta presentando una domanda in tempo utile. Il nostro studio di consulenza fiscale e di diritto tributario internazionale sarà lieto di consigliarVi

I Nostri Esperti Consulenti di Diritto Tributario Internazionale si occupano in modo specifico dei seguenti paesi:

  • Belgio
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Svizzera
  • Singapore
  • Spagna
  • Sudafrica
  • Stati Uniti d’America
Privati

Diritto Tributario Internazionale per Privati

Consulenza di esperti dal punto di vista nazionale:

Anche privati hanno spesso dei punti di riferimento con l'estero. Anche l'acquisto di una casa di vacanza o il distacco come dipendente possono comportare conseguenze fiscali. Con i nostri fiscalisti siete al sicuro. I nostri consulenti specializzati in diritto tributario Internazionale offrono un’assistenza a tutto tondo, anche sui seguenti argomenti:

  • Evitare la doppia imposizione
  • Tassazione degli immobili all'estero
  • Evitare l'imposta in uscita prevista in caso di trasferimento della residenza all'estero o in caso di successione
  • Imposte supplementari per investimenti in società estere
  • Tassazione e distribuzione degli stipendi in caso di distacco / incarichi all'estero
  • Valutazione ed elaborazione delle indennità di fine rapporto
  • Tassazione dei redditi da investimenti esteri
  • Valutazione dell'imposta sulle successioni e donazioni internazionali

Pensionati internazionali: Posta dell'ufficio delle imposte di Neubrandenburg

Chiunque riceva una pensione in Germania può essere soggetto all'imposta sul reddito tedesca. Ciò vale indipendentemente dal fatto che il pensionato sia residente o meno in Germania. L'ufficio centrale delle imposte di Neubrandenburg invia in tutto il mondo avvisi di accertamento fiscale che devono essere presi in seria considerazione. I nostri esperti di diritto tributario internazionale rappresentano i pensionati in eventuali procedure di obiezione e garantiscono gli oneri fiscali, in Germania, più bassi possibili.

Una consulenza specifica per quel che concerne la clientela estera:

Privati stranieri possono essere tenuti a pagare le tasse in Germania. I nostri consulenti fiscali esperti di diritto tributario internazionale, a Berlino e a Monaco di Baviera, si occuperanno del Vostro caso e lo struttureranno in modo tale da evitare la doppia imposizione. Ci occuperemo noi della preparazione della Vostra dichiarazione dei redditi tedesca. La consulenza fornita dai nostri esperti di diritto tributario europeo e internazionale copre, tra l'altro, le seguenti aree:

  • Consulenza fiscale sulle convenzioni di doppia imposizione (CDI)
  • Tassazione degli immobili in Germania
  • Tassazione delle pensioni e delle prestazioni pensionistiche dalla Germania
  • Tassazione e gestione dei salari lavorativi in Germania
  • Trattamento e gestione delle indennità di fine rapporto
  • Tassazione di amministratori e funzionari di società tedesche
  • Riduzione o elusione dell'imposta alla fonte nazionale
  • Accertamento dell'imposta di successione per pratiche ereditarie con riferimento alla Germania
Convenzioni per Evitare le Doppie Imposizioni (CDI) - Gli Stati

In quest‘ambito siamo degli specialisti:

Il nostro Studio di Consulenza Fiscale assiste un gran numero di clienti internazionali. Nel settore del diritto tributario, ci occupiamo in particolare dei seguenti paesi:

Punti focali per i seguenti paesi:

  • Belgio
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Svizzera
  • Singapore
  • Spagna
  • Sudafrica
  • Emirati Arabi
  • Stati Uniti d'America (USA)

Insieme ai nostri partner e collaboratori locali, possiamo garantirVi una consulenza fiscale completa ed un’assistenza adatta alla Vostra situazione tributaria.

I nostri consulenti di diritto tributario internazionale assistono numerosi clienti internazionali ed offrono prestazioni in tedesco, inglese, spagnolo e polacco.

I Vostri Consulenti di Diritto Tributario Internazionale

Le pratiche tributarie inerenti all’estero sono una questione altamente sensibile. Molte nazioni - numerose esigenze. D’altro canto ci sono infinite e complesse norme che sono difficili da capire per i profani. MetteteVi comodi! I nostri consulenti di diritto tributario internazionale si occupano delle Vostre questioni fiscali all’estero e si assicurano che i Vostri oneri fiscali siano i più bassi possibili. Siamo al Vostro fianco anche in Germania per tutte le tematiche tributarie. Medici e professionisti del settore medico si affidano a noi in quanto fiscalisti per le professioni sanitarie; assistiamo la nostra numerosa clientela nella tassazione delle loro aziende ed il nostro team di esperti risolve anche questioni relative alla pianificazione della successione, cercando le soluzioni ottimali e più adatte ad ogni singolo caso.

Cercate un Esperto di Diritto Tributario Internazionale?

Weitere Schwerpunkte